Il tempo dell’attrazione dell’amore, parte sesta

L’amore divino è un immenso mare che nella sua infinità, nel suo scorrere, nel suo ondeggiare nel cuore non smette mai di farsi dono; ed è qui la particolarità dell’amore: nel suo donarsi. Il dono dell’amore è un miracolo che l’uomo non comprende perché sempre, in ogni istante, si attua lasciando apparentemente le cose così…

Continua a leggere….

Il tempo dell’attrazione dell’amore, parte quinta

Poiché “solo l’amore è credibile”, nell’amore saranno ricapitolate tutte le cose. Nella credibilità dell’amore vi è la salvezza di tutto il creato. Essendo mistero d’amore, la rivelazione mentre rivela cela qualcosa d’altro: è il doppio gioco dello svelamento e del velamento; in questo è il suo mistero. L’amore viene donato, ma mai catturato dall’uomo. Per…

Continua a leggere….

Il tempo dell’attrazione dell’amore, parte quarta

L’uomo, da sempre, vive nelle più profonde contraddizioni. nella sua piccolezza e finitudine di fronte al cosmo esperimenta la sua nullità. Di fronte alla verità o alle molteplici verità che gli vengono enunciate l’uomo si trova a dover scegliere quella più conveniente e congeniale, senza conoscere o verificare se si tratti di una verità certa,…

Continua a leggere….

Recensione di Elena Ferro

Ricevere delle recensioni o dei commenti positivi sulle proprie fatiche letterarie è sempre motivo di gioia. Riempie l’animo di gratificazioni e di soddisfazioni. Sapere che in giro per l’Italia ci sono lettori e lettrici qualificati che leggono il tuo romanzo e che lo recensiscono positivamente non ha prezzo. Quella che vi presento oggi è una…

Continua a leggere….

Il tempo dell’attrazione dell’amore, parte terza

D’altronde è proprio l’amore che dona speranza all’amato; ed è l’amore che trascende il tempo rendendo nuove tutte le cose. L’amore di chi ama una volta per tutte  trascende il tempo, poiché non potrebbe sopraggiungere se non ciò che è e ciò che era: ovvero l’oggetto dell’amore, che lascia spazio per una meraviglia sempre nuova,…

Continua a leggere….

Il tempo dell’attrazione dell’amore, parte seconda

Non è forse questa la dinamica della rivelazione che mentre rivela, allo stesso tempo si ritrae, e ritraendosi rimanda alle origini? Non è forse questo l’eterno gioco dello svelamento e del velamento della rivelazione? Non è forse questo il palcoscenico su cui si svolge il dramma della ricerca di Dio e della risposta dell’uomo? Non…

Continua a leggere….

Il tempo dell’attrazione dell’amore, parte prima

La Bellezza, quale trascendentale, è quella capacità, quella forza, quella dynamis, quella alterità che si manifesta da se stessa in tutto il suo splendore, sic et simpliciter, con tutta la sua portata di attrazione, persuasione e seduzione, sì che il soggetto può assumere solo ed esclusivamente una situazione di passività. Giuseppe Marino ___________________________________________________ Se vuoi…

Continua a leggere….

Calendario editoriale di Marzo

Carissimi, un breve post per condividere con voi il calendario degli appuntamenti del mese di Marzo. Portare avanti un blog e offrire ai lettori articoli e spunti sempre nuovi è cosa assai difficile. Eppure, lo sappiamo, è molto importante che un autore o un blogger sia presente nella blogosfera. Nei due mese precedenti ho cercato…

Continua a leggere….

George Berkeley e la sua teoria dell’essere come percezione

Un raggio di immaginazione o di sapienza potrebbe illuminare l’universo, e brillare nei secoli più remoti. George Berkeley Anche il post di oggi (così come avvenuto ieri per James Joyce) è per omaggiare un altro grande scrittore irlandese: George Berkeley, nell’anniversario della sua scomparsa avvenuta il 14 gennaio del 1753. Cenni biografici George Berkeley, dunque:…

Continua a leggere….

James Joyce e il rifiuto della cultura cattolica irlandese

Joyce è un irlandese anglofono, profondamente legato alle radici etniche della sua terra, ma educato ad una cultura sostanzialmente aliena, quella di lingua inglese proprio perché la lingua degli oppressori apriva orizzonti culturali quasi illimitati e rappresentava un patrimonio ricchissimo e irrinunciabile. Giorgio Melchiori Il post nasce per ricordare questo grande scrittore nell’occasione dell’anniversario della…

Continua a leggere….

Page 1 of 2