Il cuore del libro è racchiuso nel sogno dell’uomo

titolo-ultimo-canotre-dirlanda

“L’ultimo cantore d’Irlanda” di Giuseppe Marino è un romanzo affascinante sia per l’argomento che tratta che per i luoghi incantevoli dell’Irlanda in cui questa storia suggestiva è stata ambientata. Il romanzo “L’ultimo cantore d’Irlanda” narra la piccola avventura e il sogno dell’arpista irlandese Turlough O’Carolan che visse alla fine del Seicento e riuscì a fondere la…

Continua a leggere….

Intervista all’autore e teologo Giuseppe Marino

Giuseppe Marino è un autore e teologo italiano di pregio. Docente di Scuola Primaria e Direttore Artistico del Concerto di Primavera, rassegna di musica classica che si tiene a Lizzano nel mese di Giugno. Ha pubblicato diverse opere tra cui: “L’eternità e due pugni di sabbia”, Tipografia Aquaro, “L’irruzione dell’Eterno nel Tempo. Il tempo dell’attrazione…

Continua a leggere….

L’autore e teologo Giuseppe Marino si racconta

Giuseppe Marino è un autore e teologo italiano di grande preparazione e sensibilità che ha raccontato con professionalità e passione leggende e miti. La sua nuova opera letteraria si intitola “L’arpa di Turlough O’Carolan” (Talmus Art Editore) ed è dedicata al famoso arpista irlandese, leggenda per il suo Paese. Marino, nato a Taranto nel 1974,…

Continua a leggere….

Recensione di Milena Schirano

titolo-ultimo-canotre-dirlanda

Io non sono un critico letterario. Sono, come dico sempre, un’utente appassionata dei libri. Un libro è un viaggio emozionante.  La bellezza di un libro è incomprensibile a chi non li ama, è usare la fantasia, è “leggere” la fantasia. Leggere significa entrare in un periodo, in un personaggio, è immedesimazione, svago, conforto, curiosità. Come…

Continua a leggere….

Recensione di Mariella Eloisia Orlando

titolo-ultimo-canotre-dirlanda

Un viaggio condensato in 13 capitoli, narra dell’ultimo bardo d’Irlanda, Turlough O’Carolan, arpista e poeta itinerante realmente vissuto nell’Irlanda del 1700. O’Carolan nacque a Nobber, nella contea di Meath. All’età di 14 anni si spostò con la sua famiglia a Ballyfarnan, nella contea di Roscommon, dove suo padre andò a lavorare presso la famiglia MacDermott…

Continua a leggere….

Recensione di Francesca Paola Simon

titolo-ultimo-canotre-dirlanda

Testo linguisticamente semplice e lineare, che predilige una struttura paratattica delle proposizioni, quindi di gustosa leggibilità, esso è la narrazione di un personaggio divenuto leggenda, vissuto nell’Irlanda del XVIII secolo: Turlough O’Carolan. Il racconto è inserito in un preciso quadro storico che fa costante riferimento all’annosa contrapposizione culturale e, soprattutto, religiosa tra irlandesi e inglesi,…

Continua a leggere….

Recensione di Vincenza Musardo Talò

titolo-ultimo-canotre-dirlanda

La narrativa italiana, con questo ulteriore lavoro di Giuseppe Marino, si arricchisce di un contributo valido, teso soprattutto a veicolare un singolare e interessante aspetto della cultura irlandese di età moderna ma ancorata a suggestivi elementi e figure, preesistenti al fenomeno della romanizzazione del mondo anglossassone. Trattasi di un romanzo breve o di un racconto…

Continua a leggere….

La fenice e altre poesie

In attesa della versione cartacea che è stata già data alle stampe e che uscirà a Gennaio del 2010. Pubblichiamo qui l’e-book leggibile a monitor gratuitamente. Ricordiamo, di seguito, gli autori e le opere contenute nella raccolta. I vincitori saranno resi noti la prossima settimana. Autori presenti nella raccolta (in ordine casuale) Marcello Musumeci, “L’ultimo…

Continua a leggere….

Page 9 of 9