Le mie 38 letture in 6 mesi

Leggere è un piacere. Si possono trascorrere ore e ore in compagnia di un libro, qualunque esso sia. Sembra essere un oggetto inanimato, eppure contiene tanta vita per se stesso, per chi lo ha scritto e per chi lo legge. “Talvolta penso che il paradiso sia leggere continuamente, senza fine” annotava Virginia Wolf. Come darle…

Continua a leggere….

Le letture di dicembre 2016

Le mie letture del mese di dicembre 1. STRUKUL Matteo, I Medici. Una dinastia al potere, Newton Compton 2016, pagg. 382 Firenze, 1429. Alla morte del patriarca Giovanni de’ Medici, i figli Cosimo e Lorenzo si trovano a capo di un autentico impero finanziario, ma, al tempo stesso, accerchiati da nemici giurati come Rinaldo degli…

Continua a leggere….

Le letture di novembre 2016

Le mie letture del mese di novembre 1. RODE Tibor, Cospirazione Monnalisa, Newton Compton 2016, pagg. 431 A Milano L’Ultima Cena di Leonardo Da Vinci viene distrutta. In Messico un gruppo di modelle viene rapito e seviziato: quando le ragazze riappaiono, i loro volti sono brutalmente sfigurati da quelle che sembrano vere e proprie operazioni…

Continua a leggere….

L’Ultimo Cantore d’Irlanda

irlanda-cantore

Eccomi qui. Sono ritornato. E come si suol dire: “Più agguerrito che mai”. Sono qui a scrivere questo nuovo post per comunicarti una novità assoluta per quanto riguarda la mia vita da scrittore e invitarti a gioire con me per quanto sto per scrivere. Comprenderai, così, il perché di questa mia assenza sul web da…

Continua a leggere….

Le letture di ottobre 2016

Le mie letture del mese di ottobre 1. SWERLING Beverly, La cabala di fuoco. I numeri segreti di Dio, TRE60 2013, pagg. 451 Per la storica americana Annie Kendall la generosa offerta della Shalom Foundation è un’opportunità irrinunciabile: trasferirsi per tre mesi in Inghilterra e condurre una ricerca sull’enigmatica figura dell’Ebreo di Holborn, un personaggio…

Continua a leggere….

Le letture di settembre 2016

Le mie letture del mese di settembre.   1. MARIANI Scott, L’enigma dell’ultimo apostolo, TRE60 2009, pagg. 335 Zoë Bradbury non sa di essere in pericolo: sebbene abbia soltanto ventisei anni, è già un’archeologa biblica di fama internazionale e, nel corso delle sue ricerche, ha elaborato una teoria rivoluzionaria. E adesso ha trovato la prova…

Continua a leggere….

La Bellezza è una gioia per tutte le stagioni

La Bellezza è l’unica cosa contro cui la forza del tempo sia vana. Le filosofie si disgregano come la sabbia, le credenze si succedono l’una all’altra, ma ciò che è bello è una gioia per tutte le stagioni, ed un possesso per tutta l’eternità. Oscar Wilde Con questo aforisma di Oscar Wilde, scrittore irlandese nato…

Continua a leggere….

Le letture di agosto 2016

Ed eccoci al nostro consueto appuntamento mensile con Le mie letture, una rubrica che ha visto la luce l’ultimo giorno del mese di luglio. L’intento è quello di condividere con i miei lettori su quelle che sono state e sono le mie letture. Una semplice condivisione. Nulla di più. Ma lo sappiamo benissimo. A volte…

Continua a leggere….

Per chi ama i libri ambientati in Irlanda

Caro lettore, se sei arrivato fin qui è perché, come me, ami i libri che sono ambientati nella magnifica terra d’Irlanda e ami l’Irlanda tanto quanto me con i suoi paesaggi mozzafiato, la sua storia, la sua cultura e, ammettilo pure, con tutte le sue meravigliose leggende e miti che costellano il meraviglioso mondo di…

Continua a leggere….

25 domande indiscrete su libri e lettura

La chiave di ogni uomo è il suo pensiero. Benché egli possa apparire saldo e autonomo, ha un criterio cui obbedisce, che è l’idea in base alla quale classifica tutte le cose. Questa citazione di  Ralph Waldo Emerson, autore a me caro (non per nulla il mio libro Il viandante e il divoratore di falene inizia…

Continua a leggere….

Page 5 of 9