False parole

Parole sferzanti come sfere di cristallo

lame affilate, aculei pungenti

tagliano, affettano, sminuzzano, modellano.

Odore di muffa e di antichi pensieri e rancori.

 

Bruciano le parole.

 

Bruciano dell’anima gli abissi inesplorati.

e dell’umano palpitare gli antri oscuri.

Bruciano della vita la linfa e le verdi speranze,

fuochi fatui, lucerne senz’olio.

 

Bruciano le parole.

 

Bruciano in questo falso navigare,

in questo tempo pesante e dall’incerto futuro.

Bruciano in questo luogo, così evanescente:

nulla è fermo, tutto si muove e cambia.

 

Il fruscio delle vele di una nave, in lontananza.

L’alba indora il mondo e il moto perpetuo della vita.

 

___________________________________________________

Se vuoi essere aggiornato su tutti i miei articoli

Iscriviti alla Newsletter

 

I commenti sono l’anima del blog, perciò se l’articolo ti è piaciuto o pensi ti possa servire, lasciami un commento o una tua riflessione. Sarò felice di risponderti.

Condividere è giusto...Share on LinkedIn
Linkedin
Pin on Pinterest
Pinterest
0Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
7Email this to someone
email

Lascia un commento da Facebook:

Leave A Response

* Denotes Required Field