Il problema di Dio in Hermann Hesse, parte 4

Il percorso compiuto da Hermann Hesse alla ricerca di Dio continua attraverso un approccio e un’analisi di altre religioni dell’Estremo Oriente e dei suoi principali protagonisti. Nella prima parte di questo post alcune considerazioni di Hesse su Lao Tze attraverso le sue stesse parole. Nella seconda parte un accenno, se pur veloce, su Confucio. Lao…

Continua a leggere….

Il problema di Dio in Hermann Hesse, parte 3

La via indiana Quindi l’uomo come Dio stesso al di là del bene e del male? Forse non è indifferente verso dove l’uomo va. Proprio questa era la domanda e tale resta: come cercare se stesso, come divenire saldo in se stesso, come trovare la propria strada. Continuava ad avere valore il richiamo “sii te…

Continua a leggere….

Intervista a Liliana Onori, autrice di ”Come il sole di mezzanotte”

Cari amici, lettori e naviganti, benvenuti nel mio piccolo e modesto salottino letterario. L’articolo-intervista di oggi si inserisce a pieno titolo nella rubrica Per chi ama i libri ambientati in Irlanda, rubrica nata con l’idea di conoscere e approfondire le opere degli scrittori irlandesi da una parte, e di conoscere e promuovere le opere degli scrittori…

Continua a leggere….

Il problema di Dio in Hermann Hesse, parte 2

Abraxas: il Dio della psicoanalisi “Il nostro Dio si chiama Abraxas, ed egli è Dio ed è Satana, egli ha in sé il mondo luminoso e quello scuro. Abraxas non ha nulla da obiettare contro nessuno dei Suoi pensieri, contro nessuno dei Suoi sogni”. Hermann Hesse, Demian, Newton Compton, Roma 1998, pag. 481 Ma -c’è…

Continua a leggere….

Il problema di Dio in Hermann Hesse, parte 1

Meditazione Divino è lo Spirito ed eterno. Incontro gli andiamo, strumento di Esso ed immagine, a questo aspiriamo nell’intimo: diventare com’Esso, brillare della sua luce.   Ma terreni noi siamo e mortali, pigra ci preme le spalle la gravità. Dolce bensì e materna e calda ci abbraccia Natura, ci allatta la terra, ci accolgono culla…

Continua a leggere….

Calendario editoriale di Febbraio

Carissimi, un breve post per condividere con voi il calendario degli appuntamenti del mese di Febbraio. Pubblicherò per la rubrica Per chi ama i libri ambientati in Irlanda 1 articolo-intervista, per la rubrica Saggistica un saggio su Hermann Hesse diviso in 5 parti e, per finire, l’ultimo giorno del mese un articolo su Le mie letture.…

Continua a leggere….

Le letture di gennaio 2017

Carissimi, siamo giunti all’ultimo giorno del mese di gennaio. Questo post, come già annunciato nel piano editoriale, è dedicato alle letture e a quei libri che mi hanno fatto compagnia durante tutto questo mese. È stato un mese abbastanza impegnativo per me, tra letture di libri e articoli di altri blog, tra scrittura dei miei post e lavoro,…

Continua a leggere….

Intervista a Francesco Memoli, autore di “Dal verde chiaro al verde scuro. Le conseguenze dell’Irlanda”

Cari amici, lettori e naviganti, benvenuti nel mio piccolo e modesto salottino letterario. L’articolo-intervista di oggi si inserisce a pieno titolo nella rubrica Per chi ama i libri ambientati in Irlanda, rubrica nata con l’idea di conoscere e approfondire le opere degli scrittori irlandesi da una parte, e di conoscere e promuovere le opere degli scrittori…

Continua a leggere….

William Butler Yeats e la sua poetica visionaria

William Butler Yeats (Dublino, 13 giugno 1865 – Roquebrune-Cap-Martin, 28 gennaio 1939) è uno dei poeti irlandesi più famosi in assoluto. Uno dei più importanti. È stato il primo scrittore irlandese a ricevere il Premio Nobel per la Letteratura. Era il 1923. Dopo di lui lo hanno ricevuto George Bernard Shaw nel 1925, Samuel Beckett nel…

Continua a leggere….

Come gli Induisti raccontano il mito della Creazione, parte 3

UPANISAD Le Upanisad Vediche sono davvero ricche di pagine filosofiche, senz’altro, ma i miti per narrare l’origine del cosmo abbondano. Il primo Brahmsna del primo Adhyaya delle Brhadaranyaks Upanisad, “l’Upanisad del grande libro silvestre”, racconta come da un sacrificio di un cavallo abbia avuto origine l’universo. Om! In verità la testa del cavallo sacrificale è…

Continua a leggere….

Page 1 of 7